idea 2006

Il Pandoro


Pandoro - Dolce Natalizio
Il pandoro oggi è uno dei dolci, insieme al panettone, più diffusi in Italia. Numerosissime le varianti alla ricetta del Pandoro. Nell'antichità pare fosse un dolce Veneziano.
Il pandoro, il cui nome deriva da "pan de oro" deriva da un dolce destinato alla tavola dei nobili veneziani del Cinquecento, che tra gli ingredienti, oltre a farina, uova e burro, contava un rivestimento di sottili fogli d'oro zecchino.

Sono molte però le tradizioni e leggende che avvolgono la storia del pandoro: quella della brioche, per esempio, il tipico impasto dolce della corte francese poi passato a quella asburgica, che lo reinventò con il nome di "pane di Vienna" aggiungendovi il burro e lavorandolo a strati con il metodo della pasta sfoglia.

La forma a stella tipica del pandoro deriva invece da quella del "nadalin", tipico dolce natalizio veronese, che prevedeva anche una decorazione con zucchero, pinoli e liquore all'anice.

Nella ricetta del pandoro fu aggiunta la tipica copertura con una pioggia impalpabile di zucchero a velo, aumentato da cinque a otto il numero delle punte, confezionato in scatole dai decori preziosi, il nadalin veronese è diventato il pandoro che tutti conosciamo e dall'Ottocento appare di diritto a fianco del panettone tra i dolci più rappresentativi del Natale italiano
collegamenti
Prestiti
Finatel offre finanziamenti on line fino a 50.000 Euro. In tutta Italia
Prestiti | Prestiti Personali | Cessione del Quinto | Consolidamento Debiti | Finanziamenti | Inpdap

>> LINKS